Progettazione schemi elettrici conto terzi

Servizio di digitalizzazione di schemi elettrici kablator

DIGI – SCHEMA

Hai bisogno di progettare schemi elettrici per quadri su misura?

Kablator propone con il servizio DIGI-SCHEMA, estrema flessibilità, professionalità e competenza oltre che l’utilizzo dei software CAD di ultima generazione e più rinomati (Eplan, AutoCAD Electrical, SPAC, ecc.) la progettazione elettrica e PLC.

Progettazione quadri elettrici conto terzi

UFFICIO TECNICO CONTO TERZI

Il nostro ufficio di progettazione si occupa di tutti i servizi legati alla progettazione di quadri elettrici:

  • Progettazione elettrica
  • Formazione per uffici tecnici

Il nostro obiettivo con DIGI-SCHEMA è garantire un servizio di progettazione di schemi elettrici che sia in grado di far fronte ai veloci cambiamenti ed esigenze del mercato.

Partiamo sempre dalle specifiche richieste del cliente e manteniamo una stretta collaborazione durante tutto il progetto, per assicurare un’altissima qualità del servizio, in un costante rapporto di sviluppo e collaborazione.

DIGI-SCHEMA fa parte dell’Ecosistema di Kablator per l’automatizzazione del cablaggio.

Sosteniamo i costruttori di quadri elettrici e siamo consapevoli delle sfide che devono affrontare ogni giorno e che dovranno affrontare in futuro. Offriamo prodotti innovativi e soluzioni di eccellente qualità per ogni fase della realizzazione di quadri elettrici, generando così un valore aggiunto per voi e i vostri clienti.

SCOPRI DI PIU’ SULLE SOLUZIONI KABLATOR >>>

Quadri elettrici sicuri ed efficienti

COME FUNZIONA IL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE QUADRI ELETTICI CONTO TERZI

Ufficio Tecnico

In Kablator, l’ufficio tecnico di ingegneria elettrica e software sviluppa schemi elettrici per quadristica utilizzando i più avanzati software CAD. Potrai così ottimizzare l’intero processo: dalla progettazione, alla produzione fino alla documentazione automatizzata.

1. Analisi

Comprensione delle esigenze del sistema elettrico. Definizione delle specifiche richieste dal cliente: i requisiti di potenza, la tensione, la corrente, le caratteristiche ambientali e di sicurezza, e l’elenco dei dispositivi elettrici che devono essere controllati o protetti dal quadro.

2. Componenti

In base alle esigenze del progetto, vengono selezionati i componenti del quadro elettrico, come interruttori, contattori, relè, fusibili, trasformatori, e dispositivi di protezione, controllo e ventilazione, oltre che quelli per l’illuminazione e la sicurezza. La scelta dei componenti deve tener conto delle specifiche tecniche e delle normative di sicurezza applicabili, che possono variare in base alla nazione in cui ci si trova.

3. Dimensioni e correnti

Per garantire che il quadro elettrico possa gestire le correnti in modo sicuro ed efficiente, è necessario calcolare le dimensionidei conduttori, i valori dei fusibili e degli interruttori, e dimensionare eventuali dispositivi di protezione termica.

4. Progettazione del layout

La progettazione del layout definisce come i componenti saranno posizionati all’interno del quadro elettrico. Questa fase considera l’organizzazione dei componenti per massimizzare l’efficienza e garantire un facile accesso per l’installazione, la manutenzione e la diagnosi dei problemi.

5. Sistema di cablaggio

Questa fase implica la progettazione del sistema di cablaggio interno al quadro elettrico. Ciò include la disposizione dei cavi, il dimensionamento dei conduttori, l’individuazione di percorsi di cablaggio sicuri e l’etichettatura chiara dei cavi per facilitare la manutenzione e il troubleshooting.

6. Contenitore e cabinet

È importante selezionare il contenitore o il cabinet adeguato che proteggerà il quadro elettrico dagli agenti esterni, come polvere, umidità e agenti chimici. La scelta del materiale e delle dimensioni del cabinet è fondamentale per garantire la durabilità e la sicurezza del quadro. Inoltre, è necessario per garantire una corretta dissipazione del calore, causata dall’attività dei componenti in esso installati.

7. Disegno dei circuiti elettrici

In questa fase, si realizzano i disegni dettagliati dei circuiti elettrici all’interno del quadro. Questi schemi mostrano come i componenti sono collegati tra loro e consentono una comprensione chiara di come il quadro funziona.

8. Dispositivi di controllo

Se il quadro elettrico è destinato a controllare un processo automatizzato, questa fase include la selezione e la programmazione di PLC (Controller Logico Programmabile) o altri dispositivi di controllo che gestiranno le operazioni.

9. Verifica normative

Durante tutto il processo di progettazione, è essenziale verificare che il quadro elettrico sia conforme alle normative locali e internazionali in materia di sicurezza elettrica. Questo è un passaggio critico per garantire la sicurezza degli operatori e la conformità legale.

10. Documentazione

Infine, è fondamentale tenere un’accurata documentazione di progetto che includa tutti i disegni, schemi, manuali e certificazioni di conformità. Questa documentazione è importante per la manutenzione futura e per dimostrare la conformità alle normative.

Digitalizza gli schemi elettrici per la costruzione dei quadri elettrici, ora!

Semplifica, velocizza e ottimizza tutte le fasi del ciclo di vita della progettazione elettrica e aumenta la collaborazione tra i reparti e le parti interessate, avviando un progetto digitale!

Gli automatismi annullano i rischi legati agli errori umani creando un set di dati digitali che possono essere trasferiti da un reparto all’altro senza essere trascritti.

I modelli digitali, come il layout 3D di un quadro elettrico, agevolano l’intera progettazione fornendo una quantità e qualità di informazioni irraggiungibile senza automatismi.

Passa all’azione

Raccontaci la tua idea!

Inviaci un'email, chiama in sede o se preferisci mandaci un Whatsapp per parlare con un nostro consulente.

P.IVA 04554060402|REA RN-421254|Cap.Soc. 11.000,00 € i.v
Loghi Partner

©2024 KABLATOR S.R.L |Tutti i diritti riservati.